Condizioni D’Imbarco

  1. E’ severamente proibito fumare in tutte le zone della nave. E’ permesso fumare solo nelle apposite zone designate sui ponti esterni.
  2. I signori passeggeri sono pregati di prendere visione delle norme di sicurezza, di guardare attentamente i video informativi sulla sicurezza, e di prestare attenzione agli annunci tramite il sistema di diffusione sonora.
  3. I passeggeri sono pregati di sedersi nei posti indicati dall’equipaggio.
  4. Il servizio potrebbe essere annullato/modificato, rinviato oppure potrebbe subìre una deviazione di rotta nei casi di condizioni meteo-marine avverse, guasti tecnici, istruzioni da parte delle Autorità, forza maggiore o altre cause impreviste non imputabili alla Società.
  5. Armi, articoli illegali e/o pericolosi / materiali / sostanze sono severamente proibite dall’essere trasportate a bordo in ogni forma o quantita’. I passeggeri, i loro bagagli/autoveicoli sono soggetti a perquisizione da parte del personale della Compagnia. La Compagnia collaborera‘ appieno con le autorita’ competenti per l‘istituzione di procedimenti legali nei confronti di persone trovate in possesso di oggetti proibiti.
  6. I genitori che viaggiano con bambini devono mantenerli sotto la loro supervisione e assicurare di rimanere seduti durante il viaggio.
  7. Bagaglio – E’ consentito ai passeggeri trasportare ai propri posti o nei luoghi assegnati un solo bagaglio a mano le cui dimensioni non devono superare cm. 37 h x cm. 45 p x cm. 25 l ed il peso di Kg. 5. Tutti gli altri bagagli dovranno essere depositati dai passeggeri nel posto riservato sulla nave indicato dall’equipaggio. Sono consentiti massimo 3 bagagli per persona. Ogni bagaglio non deve superare le misure di cm. 50 h x cm. 40 p x cm.80 l (la somma totale non deve superare un totale di 170 cm lineari). Per bagagli in eccesso sara’ applicato un supplemento di €20.00 per pezzo. La compagnia non è responsabile per la perdita o il danneggiamento accidentale del bagaglio. Per motivi di sicurezza, la Compagnia potra’ distruggere qualsiasi bagaglio non accompagnato oppure bagaglio non ritirato dopo lo sbarco.
  8. Animali domestici –I passeggeri devono dichiarare gli animali in fase di prenotazione e garantire che abbiano un valido passaporto e tutti i necessari certificati di vaccinazione inclusi  gli altri documenti. Al momento dell’imbarco i passeggeri devono, inoltre, informare l’equipaggio che stanno trasportando animali domestici. Gli ainmali devono essere tenuti alll’interno della vettura con le finestre aperte o in una gabbia all’interno del garege della nave. Le gabbie devono essere fornite dai propritari degli animali. Animali domestici che non viaggiano in auto o senza gabbia non saranno ammessi all’imbarco.I piccoli animali domestici (solo cani e gatti), trasportati in gabbia il cui peso massimo consentito e’ di 9 chili inclusa la gabbia e di dimensioni massime di 48 cm x 35 cm x 35 cm, possono essere portati, a pagamento, sulla parte esterna del ponte passeggeri nella zona assegnata agli animali domestici. Gli animali sul ponte passeggeri esterno devono essere accompagnati dal proprietario per tutto il viaggio e in nessun momento e’ consentito agli animali di farli uscire dalla gabbia. Il trasporto di animali sul ponte passeggeri esterno è a discrezione del Comandante. In caso di maltempo gli animali non saranno ammessi sul ponte passeggeri esterno e devono viaggiare in garage. Gli animali non sono ammessi nei salotti passeggeri o in una delle aree comuni dei passeggeri. La Società si riserva il diritto di rifiutare l’imbarco di animali domestici su entrambi i ponti esterni e ponte garage in qualsiasi viaggioA discrezione del Comandante, i passeggeri possono essere autorizzati a visitare i loro animali domestici in garage durante il viaggio e saranno accompagnati da un membro dell’equipaggio. Il proprietario deve garantire che l’animale è idoneo al viaggio tenendo anche presente la possibilità di tempo inclemente. La Compagnia non è responsabile per il benessere degli animali,  il trasporto di animali domestici è a rischio e responsabilità del proprietario. Per ulteriori richieste di informazioni per quanto riguarda gli animali domestici da e per Malta, vi preghiamo di visionare  il Regolamento Veterinario sul sito http://agriculture.gov.mt/en/vprd/Pages/travel_petmalta.aspx e seguire la procedura indicata. In caso di dubbio contattare: +356 2292 5216/5172 dal lunedi’ al venerdi’ 7:00-15:00 o in caso di emergenza fuori orario di ufficio (24/7) +356 9917 0532. È possibile anche contattare la Direzione  Veterinaria via email all’indirizzo: petstravel.mesdc@gov.mt prima di effetuare la prenotazione.Per ulteriori informazioni riguardo il trasoporto di animali domestici su Pozzallo, si prega di contattare ‘Ufficio Sanità Pubblica Veterinaria, Ragusa.’ Telefono: +39 0932 234958-960-613 e-mail: igiene.allevamenti@asp.rg.it Le Autorità Veterinarie di Malta devono essere contattate direttamente dai passeggeri prima dell’arrivo/partenza per Malta. Si prega di contattare Virtu Ferries per ulteriori informazioni.*I cani guida sono ammessi nelle aree destinate ai passeggeri. 

     

    Tipo e misure massime accettare per il ponte passeggeriAnimali Domestici

    Peso massimo: 9 kg inclusa la gabbia

  9. I passeggeri sono avvertiti che è loro responsabilità di essere in condizione di viaggiare, in quanto esiste la possibilita’ che durante la traversata le condizioni del tempo possono cambiare. I passeggeri in condizioni mediche particolari, che non hanno un consiglio medico, devono avvisare il personale della Compagnia prima della partenza. Il Comandante della nave può, a sua discrezione e nell’interesse del passeggero, rifiutare l’imbarco. I passeggeri che hanno bisogno di assistenza speciale dovranno avvertire un membro dell’equipaggio e farne richiesta prima dell’imbarco.
  10. Veicoli al seguito dei passeggeri – Tutti gli oggetti pericolosi come definito nel Codice Marittimo Internazionale di Oggetti Pericolosi (IMDG), di norma, devono essere dichiarati alla Società all’atto della prenotazione, nel rispetto dei requisiti richiesti. E’ obbilgatorio dichiarare, all’atto dell’acquisto del biglietto, il trasporto di veicoli a gas liquidi. In assenza di tale dichiarazione, gli stessi oggetti saranno rifiutati. Veicoli a GPL – Veicoli a motore GPL devono avere sistemi di contenimento e di deposito di gas costruiti secondo norme in conformita’ ai regolamenti di veicoli stradale (costruzione e utilizzo) regolamento  1986 e successive modifiche. Veicoli a motore alimentati a gas GPL possono essere trasportati e andranno posizionati negli spazi del carico a condizione che: l’accensione è disinserita; Il serbatoio non è riempito tale da creare una possibilità di fuoriuscita; Il gas è contenuto in un contenitore o piu’ contenitori con valvole che devono essere chiuse quando il veicolo è in posizione a bordo della nave. La invitiamo ad assicurarsi che tutti i tubi e cilindri siano montati correttamente e saldamente. L’accettazione della prenotazione rimane soggetta all’applicazione dei codici, alla legislazione, e alle autorizzazioni al trasporto da parte delle autorita’ competenti presenti nei porti di imbarco e sbarco. Gli automezzi vengono caricati e fissati a bordo in conformita’ alle disposizioni del Comandante. Prima di allontanarsi dagli automezzi ci si deve assicurare che la marcia sia posizionata in prima (cambio manuale) oppure in ‘P’ (cambio automatico) e che il freno a mano sia perfettamente inserito. Rimane a rischio dei passeggeri lasciare effetti personali nei veicoli. La Compagnia non risponde di danneggiamenti ai veicoli e/o agli oggetti ivi contenuti. I passeggeri sono responsabili verso la Società e verso i terzi degli eventuali danni causati alla nave dai veicoli al loro seguito e il risarcimento deve essere saldato prima dello sbarco. Il Comandante della nave potra’, a sua discrezione e per motivi di sicurezza, vietare l’imbarco dei veicoli/carico il cui peso/dimensioni superano il massimo consentito o la cui natura/condizioni potrebbe costituire un pericolo. E’ la responsabilita del conducente del veicolo assicurare che il carico contenuto nel/sopra il veicolo sia ben messo al sicuro. Il Comandante potra’ non permettere il trasporto se il carico non e’ sufficientemente messo al sicuro. L’altezza massima dei veicoli non deve superare i 4.35 metri sulle corsie laterali e 4.6 metri sulle corsie centrali. Il peso massimo, incluso il carico, non deve eccedere 11 tonnellate sull’asse singolo e 14 tonnellate sull’asse doppio. Il peso complessivo non puo’ communque superare 40 tonnellate. I conducenti devono controllare che il peso della merce caricata sul mezzo non superi la portata di carico consentito. Eventuale carico in eccedenza dovra’ essere scaricato con addebito dei relativi costi al conducente del veicolo.
  11. I veicoli leggeri che trasportano merci non per uso personale saranno soggetti alle tariffe commerciali. Le macchine con rimorchio che trasportano merci non per uso personale o d’importazione di qualsiasi merce,  verra’ applicata la tariffa commerciale per tutta la lunghezza.
  12. I freni di emergenza e di sosta devono essere correttamente inseriti durante la traversata. Durante lo sbarco i conducenti potranno avviare i motori solamente su istruzioni dell’equipaggio.
  13. Si richiama l’attenzione dei passeggeri sulle Condizioni del Contratto comprese nel biglietto.
  14. Il Passeggero sara’ responsabile e sara’ tenuto a risarcire al Vettore qualsiasi danno arrecato alla nave o ai suoi arredi, a tutte le sue dotazioni ed equipaggiamenti, causato direttamente oppure indirettamente, per intero o in parte, per atto od omissione del Passeggero, sia se accidentale, intenzionale o per negligenza. Il passeggero dovrà inoltre risarcire il Vettore e ciascuno dei suoi Agenti o personale di servizio contro ogni responsabilità di sorta determinata da qualsiasi lesione personale, morte, danni o perdita di sorta, causata direttamente o indirettamente, per intero o in parte, da qualsiasi atto od omissione, sia accidentale che per negligenza, da parte del Passeggero.
  15. La Società non sarà tenuta responsabile e non offrirà alcun compenso ai passeggeri ai quali potrà essere negato l’imbarco da parte delle Autorità Portuali o Locali.
  16. Il Passeggero non pagherà e nemmeno riceverà alcun contributo di avaria generale rispetto a qualsiasi bene di proprietà.
  17. Qualora qualsiasi clausola (oppure parte di qualsiasi clausola) di queste Condizioni di Trasporto sia contraria oppure invalida in virtù della giurisdizione maltese, oppure così sostenuto da un cittadino maltese, tale clausola sarà ritenuta separabile da questo Biglietto e non avrà forza di legge ed efficacia mentre tutte le altre clausole rimanenti in queste Condizioni continueranno ad avere piena forza di legge ed efficacia. Le intestazioni di questo Biglietto servono solo per convenienza di riferimento e non definiscono e neppure limitano alcune delle norme o clausole del presente documento.
  18. Qualsiasi rivendicazione e qualsiasi vertenza contro il Vettore e/o la nave o altro sarà intentata a Malta. Queste Condizioni di Trasporto saranno regolate dalle Leggi di Malta e dai trattati internazionali vigenti. Ciascuna delle parti a questo riguardo si assoggetta irrevocabilmente alla giurisdizione esclusiva delle Corti Arbitrali di Malta per quanto riguarda qualsiasi azione, procedimento o vertenza giudiziaria relativa in qualche modo al passeggero e/o il suo bagaglio e/o trasporto a bordo della Nave.